Martedi, 17 Settembre 2019 ore 00:08
Adesione Flag Sibaritide, a rischio rapporti con Corigliano

04.10.2016 - 12:41
L’adesione alla società consortile ARL Gruppo di Azione Locale (Flag – ex Gac) “I borghi marinari della Sibaritide” è una scelta che mina, alle fondamenta, il delicato percorso istituzionale di fusione tra i comuni di Rossano e Corigliano. Di cui la Maggioranza, il Sindaco e la Giunta se ne assumono la piena e totale responsabilità. L’Amministrazione comunale di Rossano, subentrata nel mentre era in atto il processo di costituzione dei due Consorzi che concorrono a formare l’unico Flag previsto nell’ambito costiero Jonio 1, avrebbe potuto assumere un ruolo fondamentale di mediazione tra i territori contendenti, invece di fare una scelta che alla fine, purtroppo, potrebbe risultare penalizzante. E che, tra l’altro, vira nella direzione opposta rispetto a Corigliano e alla maggior parte del territorio che si estende da Crotone a Rocca Imperiale. È così che il Capogruppo consiliare di Rossano Prima di Tutto, Giuseppe Antoniotti, motiva le ragioni del NO alla delibera consiliare di adesione al Flag “I borghi marinari della Sibaritide”. Questa scelta, votata dalla Maggioranza e perorata dal Sindaco Mascaro – dice Antoniotti - va contro i principi che sono alla base del rapporto di collaborazione proficua ed intensa con la vicina Corigliano. Con la quale è in atto un processo di fusione, già di per sé difficile e delicato, e che con questa scelta potrebbe essere compromesso. Purtroppo, ancora una volta, si predica bene ma si razzola male. Anche perché nella condivisione di obiettivi e programmi comuni per un progetto istituzionale di ampie vedute, non sempre si può avere la pretesa di avere la primogenitura. Soprattutto nel caso specifico dei Flag. Corigliano – ricorda Antoniotti – detiene la marineria più grande del Mediterraneo, dopo quella di Mazara del Vallo, ed è rappresentativa all’interno del Falg “I Borghi Marinari dello Jonio”, al quale hanno aderito, tra gli altri Comuni, anche Crotone e Cirò Marina. Rappresentando, dunque, un contesto che ha maggiori chance di essere finanziato. Vorremmo capire, ancora, - aggiunge - i motivi reali di questa scelta, dal momento che l’Amministrazione Mascaro è stata più volte invitata a partecipare alle riunioni programmatiche del Flag Jonio e sempre è stata rappresentata dal consigliere delegato, Titti Scorza. Che nell’ultima seduta consiliare ha votato contro la scelta di aderire al Flag della Sibaritide. Vorremmo capire – prosegue ancora il Capogruppo RpT -, allora, il perché la Maggioranza si è contrapposta a questo progetto consortile di Aziende e Comuni che, da quanto ci risulta è il più importante tra quelli proposti in Calabria, per dirottare le attenzioni sul Flag de “I Borghi Marinari della Sibaritide”, promosso da Cariati in sinergia con altri comuni del Basso e dell’Alto Jonio. Che, pur rispettando e comprendendo la loro ambizione a voler proseguire il percorso avviato dal precedente Gac-Bormas al quale Rossano, insieme a Corigliano, ebbero modo di dare il loro prezioso contributo, a conti fatti risulta essere meno competitivo rispetto al Falg “I Borghi Marinari dello Jonio”. E che, a quanto pare – conclude Antoniotti -, rischia addirittura di non costituirsi, determinando così la certa esclusione di Rossano da un programma di sviluppo territoriale. -- Giuseppe Antoniotti - Movimento "Rossano Prima di Tutto"
Redazione
Leggi anche
Cultura & Spettacoli
“I tuoi passi lenti… verso l’origine dell’amore” in un volume di Giuseppe Gervasi
È un cammino a metà tra poesia e realtà il libro “I tuoi passi lenti… [...]
Politica
Sanità, il presidente della Provincia sul reparto di Reumatologia
“Sull'assistenza sanitaria non siamo disposti a concedere sconti a [...]
Ultime news
21.10.2016 - 15:50
#stradepulite Calabria, Anas: rimozione rifiuti abbandonati lungo la rete stradale ricadente all’interno Ente Parco della Sila
Anas comunica che, proseguono le attività di rimozione dei rifiuti abbandonati lungo alcune strade statali in collaborazione con gli Enti locali. [...]
21.10.2016 - 15:49
#stradepulite Calabria, Anas: rimozione rifiuti abbandonati lungo la rete stradale ricadente all’interno Ente Parco della Sila
Anas comunica che, proseguono le attività di rimozione dei rifiuti abbandonati lungo alcune strade statali in collaborazione con gli Enti locali. [...]
09.10.2016 - 12:21
Il capogruppo di Forza Italia Alessando Nicolò sulla visita dell'Ambasciatore Usa in Italia John R. Phillips
“Assenza di garbo istituzionale e incredibile disconoscimento dei ruoli di rappresentanza democratica che implicano non solo aspetti formali che non [...]
09.10.2016 - 11:45
Anas investe 60 milioni di euro per il ripristino e la protezione degli impianti, in galleria e all’aperto, e l’utilizzo di sistemi anti-effrazione
Prosegue il forte impegno di Anas nella protezione dei propri impianti dal danneggiamento e dal furto, al fine di garantire la continuità del [...]
Guarda tutte le news
Sport
PGS Calabria, ai nastri di partenza la nuova stagione sportiva
11.10.2016 - 17:04

Cronaca
Registrati 651 Infortuni Mortali sul Lavoro in Italia da Gennaio ad Agosto 2016
23.10.2016 - 11:34

Cultura
“I tuoi passi lenti… verso l’origine dell’amore” in un volume di Giuseppe Gervasi
23.10.2016 - 12:59