Sabato, 25 Novembre 2017 ore 06:56
Il territorio si prepara ad ospitare l’ VIII Guanto d’Oro d’Italia

26.03.2015 - 11:58
Un evento nazionale nel territorio e per il territorio. Rossano e la Sibaritide a lavoro per ospitare la ottava edizione del “Guanto d’Oro d’Italia – Torneo A. Garofalo”: la più importante manifestazione pugilistica italiana che per la prima volta farà tappa in Calabria. Dopo la positiva esperienza di Bergamo, nel 2014, il ring sul quale si esibiranno i migliori 80 boxer del panorama nazionale sarà allestito proprio nella Città del Codex. Che ha scalzato la concorrenza di sedi logisticamente più importanti, come Napoli. Con una sfida ambiziosa quanto affascinante: quella di disputare il match finale di Domenica 28 Giugno nella centralissima Piazza Steri. Insomma, grande entusiasmo per una tre giorni di sport tutta da vivere. L’ottava edizione del “Guanto d’Oro”, in programma dal 26 al 28 Giugno 2015, è stata presentata stamani (martedì, 24 marzo), nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino, nel Centro storico. All’appuntamento, presieduto dal sindaco Giuseppe Antoniotti, erano presenti l’assessore allo Sport, Giandomenico Federico, il presidente dell’Associazione Body Fitness Rossano, gestore del PalaEventi che sarà la location ideale dell’importante kermesse, Annarita Caputo, e il delegato regionale della Federazione Pugilistica Italiana (Fpi) Calabria, Giuseppe Lavitola. Sono intervenuti, inoltre, i rappresentanti delle società sportive Pugilistica Cariatese (Fausto Sero) e Amaranto Box Reggio Calabria (Francesco Pirrera, Giuseppe Fedele e Carmelo Regolo), che saranno gli organizzatori della manifestazione, l’assessore al Turismo della Città di Corigliano, Maria Francesca Ceo, il consigliere provinciale con delega alle infrastrutture sportive Piero Lucisano, ed il Segretario questore del Consiglio regionale della Calabria, On. Giuseppe Graziano. In sala anche il pugile Antonio Renzo, già campione italiano, originario di Calopezzati, e diversi tra imprenditori e operatori turistici che, credendo nella validità del progetto, sosterranno l’iniziativa con il loro prezioso contributo . Sarà una tre giorni di sport – ha ribadito il Sindaco Antoniotti – che accenderà i riflettori non solo su Rossano ma sull’intera Sibaritide. Questo evento, infatti, che abbiamo cercato fortemente e ottenuto grazie al lavoro di squadra e alle sinergie che si sono venute a creare nel comprensorio, servirà ad ampliare l’offerta turistica e a promuovere il patrimonio artistico e culturale del nostro territorio, oltre ad essere un ottimo veicolo per sensibilizzare i giovani alla pratica di uno sport dalle radici antichissime. Ospiteremo atleti, staff tecnici ed un flusso considerevole di sportivi e simpatizzanti di questa disciplina sportiva provenienti da tutta Italia. Non ci faremo trovare impreparati – ha aggiunto -, consapevoli che questo appuntamento può restituirci un ritorno d’immagine considerevole, anche per il prossimo futuro. L’assessore allo Sport, Giandomenico Federico, tra i principali sostenitori insieme all’associazione Body Fitness della candidatura della Città del Codex ad ospitare il Guanto d’Oro 2015, ha invece lanciato una sfida dall’indubbio fascino. Il nostro sogno – ha detto – su quale, insieme alla Federazione pugilistica italiana, alle associazioni organizzatrici, stiamo lavorando e che, ne siamo certi, concretizzeremo, è quello di poter disputare il match finale nella centralissima Piazza Steri, nel cuore del Centro storico. Inoltre, insieme al Sindaco Antoniotti e all’Amministrazione comunale, valuteremo la possibilità di istituire il premio pugilistico Città di Rossano, così da poter promuovere una disciplina che, speriamo, possa avere in un futuro una sua tradizione anche nel territorio. Il torneo vedrà la partecipazione dei migliori 80 pugili italiani suddivisi in dieci categorie di peso. Si partirà giorno 26 giugno 2015 con la disputa dei quarti di finale. A seguire, si svolgeranno le Semifinali e la Finale. L’evento, in programma dal 26 al 28 giugno 2015, sarà seguito integralmente in diretta streaming, dal canale Fpi live streaming, mentre la serata finale sarà trasmessa su Raisport1. Giungeranno in Calabria e nella Sibaritide oltre 200 tra atleti tecnici, arbitri e staff della Federazione.
Redazione
Leggi anche
Cultura & Spettacoli
“I tuoi passi lenti… verso l’origine dell’amore” in un volume di Giuseppe Gervasi
È un cammino a metà tra poesia e realtà il libro “I tuoi passi lenti… [...]
Politica
Sanità, il presidente della Provincia sul reparto di Reumatologia
“Sull'assistenza sanitaria non siamo disposti a concedere sconti a [...]
Ultime news
21.10.2016 - 15:50
#stradepulite Calabria, Anas: rimozione rifiuti abbandonati lungo la rete stradale ricadente all’interno Ente Parco della Sila
Anas comunica che, proseguono le attività di rimozione dei rifiuti abbandonati lungo alcune strade statali in collaborazione con gli Enti locali. [...]
21.10.2016 - 15:49
#stradepulite Calabria, Anas: rimozione rifiuti abbandonati lungo la rete stradale ricadente all’interno Ente Parco della Sila
Anas comunica che, proseguono le attività di rimozione dei rifiuti abbandonati lungo alcune strade statali in collaborazione con gli Enti locali. [...]
09.10.2016 - 12:21
Il capogruppo di Forza Italia Alessando Nicolò sulla visita dell'Ambasciatore Usa in Italia John R. Phillips
“Assenza di garbo istituzionale e incredibile disconoscimento dei ruoli di rappresentanza democratica che implicano non solo aspetti formali che non [...]
09.10.2016 - 11:45
Anas investe 60 milioni di euro per il ripristino e la protezione degli impianti, in galleria e all’aperto, e l’utilizzo di sistemi anti-effrazione
Prosegue il forte impegno di Anas nella protezione dei propri impianti dal danneggiamento e dal furto, al fine di garantire la continuità del [...]
Guarda tutte le news
Sport
PGS Calabria, ai nastri di partenza la nuova stagione sportiva
11.10.2016 - 17:04

Cronaca
Registrati 651 Infortuni Mortali sul Lavoro in Italia da Gennaio ad Agosto 2016
23.10.2016 - 11:34

Cultura
“I tuoi passi lenti… verso l’origine dell’amore” in un volume di Giuseppe Gervasi
23.10.2016 - 12:59